Cultural Gravity  | 2020

All’interno della mostra - Ti Bergamo - sono esposti i video del progetto REC, la campagna di raccolta fondi a sostegno dell’accesso all’istruzione on-line promossa da AMACI – Associazione dei Musei d’Arte Contemporanea Italiani e Sky Arte in collaborazione con Save the Children e Sanità di Frontiera: 35 camei d’artista intervallati dalle voci e dai volti di 18 Direttori dei musei AMACI impegnati a leggere il testo dell’Art. 34 della Costituzione Italiana sul Diritto all’Istruzione.

l'artista ha registrato la sigla del telegiornale italiano nel momento in cui appare l'Italia. Il video si ripete in un loop continuo senza fine, dove sembra che l'arrivo delle notizie sia sempre rimandato. La possibilità di ricevere informazioni, conoscenza e verità vengano in qualche modo bypassate.

L'artista ha inoltre sostituito il jingle del notiziario con una registrazione della Nasa, del classico controllo dello stato di lancio del sistema - il countdown prima di un lancio, detto "go / no go poll", dove il numeri vengono prima elencati in ordine crescente e poi decrescente.

Within the exhibition - Ti Bergamo - are exhibited the videos of the REC project, the fundraising campaign to support access to online education promoted by AMACI - Association of Italian Contemporary Art Museums and Sky Arte in collaboration with Save the Children and Sanità di Frontiera: 35 artist cameos interspersed with the voices and faces of 18 directors of AMACI museums committed to reading the text of Art. 34 of the Italian Constitution on the Right to Education.

The artist recorded the theme song of the Italian news when Italy appeared. The video repeats itself in an endless loop, where it seems that the arrival of the news is always postponed. The possibility of receiving information, knowledge and truth is somehow bypassed.

The artist has also replaced the jingle of the news with a recording of NASA, the classic control of the system's launch status - the countdown before a launch, called "go / no go poll", where the numbers are first listed in ascending order and then descending.

© 2020 Federica Di Carlo, all rights reserved